Esportazione di minerali metalliferi non ferrosi e ferrosi contenenti metalli preziosi da Federazione Russa

3 Set

Esportazione di minerali metalliferi non ferrosi e ferrosi contenenti metalli preziosi da Federazione Russa

La politica estera di oggi è segnata dalla tensione nei rapporti tra gli Stati, a seguito della quale la Russia è stata sanzionata. Ciò ha portato al fatto che il volume delle esportazioni è notevolmente cambiato. Data la situazione attuale, il governo ha deciso di adeguare la direzione del commercio estero e concentrarsi sulle esportazioni di beni non primari. Però tutt’altro discorso per quel che riguarda l’esportazione di materie prime, soprattutto di minerali metalliferi non ferrosi e ferrosi contenenti metalli preziosi.

Le esportazioni di metalli non ferrosi e ferrosi, contenenti metalli preziosi, vengono realizzate nel rispetto dei divieti e delle restrizioni previsti dalla legislazione russa sulla regolamentazione statale del commercio estero.

L’esportazione dal territorio doganale della Federazione Russa, metalli non ferrosi e ferrosi, contenenti metalli preziosi, prevede l’ottenimento del certificato di composizione chimica per presentarlo alle autorità doganali. Il certificato viene rilasciato per un periodo di un anno in base ai risultati dell’analisi dei prodotti destinati all’esportazione.

Per l’esportazione di minerali grezzi e concentrati di metalli ferrosi e non ferrosi, dai loro prodotti derivati, contenenti metalli preziosi sul livello di tracce (impurità), non viene richiesto un certificato di composizione chimica.

L’esportazione di minerali metalliferi non ferrosi e ferrosi, contenenti metalli preziosi, dalla Federazione Russa viene effettuata alle seguenti condizioni:

  1. Le partite destinate all’esportazione devono essere fornite con:
  • certificati di composizione chimica rilasciati da laboratori di analisi abilitati dall’Agenzia federale per la regolazione tecnica e la metrologia su competenza tecnica e indipendenza;
  • decisioni del Ministero delle Finanze della Federazione Russa e il Ministero dell’Industria, Scienze e Tecnologie della Federazione Russa sulla possibilità e la fattibilità di estrazione industriale dei metalli preziosi da merci prime per la Federazione Russa;
  1. Le esportazioni di materie prime, da cui è possibile estrarre i metalli preziosi tramite il processo industriale avvengono tramite licenze rilasciate dal Ministero dello Sviluppo Economico e del Commercio della Federazione Russa, nell’ambito della quota annuale stabilita dal Governo.
  2. Le esportazioni di materie prime, da cui è impossibile o non è economicamente fattibile per estrarre i metalli preziosi a processo industriale, avvengono senza restrizioni quantitative, in conformità con la legislazione russa, tramite le licenze rilasciate dal Ministero dello Sviluppo Economico e del Commercio della Federazione Russa.

Condizioni per il rilascio di una licenza e lo sdoganamento di tali beni è quello di presentare un certificato di composizione chimica e appropriata conclusione del Ministero delle Finanze della Federazione Russa e il Ministero dell’Industria, Scienze e Tecnologie della Federazione Russa.

  1. Le esportazioni di materie prime contenenti platino o metalli del gruppo del platino vengono effettuate solo da imprese statali unitarie abilitate dal governo della Federazione russa;
  2. L’esportazione di merci per loro perfezionamento al di là del territorio doganale è consentita solo in caso del fattore antieconomico o dell’impossibilità (a causa della mancanza di capacità adeguata) del loro trattamento in Russia, che devono essere confermati dalle decisioni rilevanti del Ministero delle Finanze della Federazione Russa e il Ministero dell’Industria, della Scienza e tecnologie della Federazione Russa.

Per eventuali informazioni e chiarimenti riguardo le esportazioni / importazioni di minerali metalliferi non ferrosi e ferrosi contenenti metalli preziosi potete sempre rivolgervi a VLD Global Solutions che vi fornirà una consulenza professionale senza lasciarsi sfuggire nemmeno uno particolare.

X